sabato 7 giugno 2014

Immigrati: droga e risse nel Cie di Isola Capo Rizzuto. 50 feriti e 37 denunciati


rissa 

Crotone, 7 giu. – Dosi di droga pronte per lo spaccio e oggetti atti a offendere sono stati rinvenuti dagli agenti della Polizia di Stato all’interno del Centro di accoglienza di Isola Capo Rizzuto, nel Crotonese. La scoperta e’ stata fatta nel corso di alcuni controlli disposti da questore di Crotone Luigi Botte dopo gli ultimi episodi di violenza avvenuti all’interno del Cara, dove si sono registrate due risse in due giorni con circa 50 feriti e 37 denunciati.

In particolare, all’interno di uno dei moduli abitativo, i poliziotti hanno rinvenuto 35 grammi di marijuana suddivisi in 28 involucri di cellophane; la sostanza stupefacente era in possesso di un afgano che ha avanzato richiesta di protezione internazionale.
L’uomo e’ stato arrestato e sara’ giudicato per direttissima.

Durante il servizio di bonifica, inoltre, gli agenti hanno trovato, nascosti in diversi luoghi del campo di accoglienza, armi da taglio, mazze, bastoni che sovente sono utilizzate nelle risse tra i gruppi di diversa etnia ospitati nel Cara.
(AGI)